Lingua

Italiano

Parco Naturale del Karwendel

Il parco naturale del Karwendel comprende un'area rocciosa che va dall'Inn all'Isar, dal lago Achensee alla valle di Seefeld e con i suoi 920 km2 risulta essere il parco naturale più esteso di tutte le Alpi. Un panorama alpino unico e primordiale, con il piccolo e il grande bosco d'aceri, la valle Halltal con le sue imponenti schiere di pareti rocciose e il Vomperloch, il "gran canyon" del Tirolo, crea una straordinaria atmosfera. In alcuni punti, muovendosi all'interno del parco naturale del Karwendel è possibile gettare uno sguardo alla vita cittadina di Hall. Il parco naturale conta 350 fonti, 1.305 specie floreali e 3.035 specie animali. Inoltre vanta la più elevata densità di aquile reali delle Alpi.

La storia del parco:
Già più di 3000 anni fa, i primi umani occupano il Karwendel, più precisamente la zona di Scharnitz, al bordo per la Bavaria.
Si sviluppò una forte influenza degli abitanti sulla natura della zona del Karwendel. Loro imparavano presto ad usare le foreste e le risorse minerarie, i depositi di sale, le opportunità di caccia e i pascoli per l'allevamento del loro bestiame.

Solo nell'undicesimo secolo, i primi esseri umani esplorono la zona interna del Karwendel, che allora era conosciuta come la "Scharnitzer Wald". In un tempo relativamente breve la zona viene cambiata drasticamente a causa dell'inizio delle miniere di sale intorno al 1230 a Hall o la scoperta di giacimenti minerari intorno al 1400. Inoltre, la caccia ha vissuto un boom economico. Tutte queste influenze fanno capire perchè già da presto è stata neccessario di proteggere una zona sensibile come quella del Karwendel. Già nel anno 1928 il Karwendel è stata messa sotto protezione.

Vivere il parco naturale del Karwendel - Tirol Urlaub & Ferien in Österreichs Alpen

Entrate in un altro mondo, il mondo del parco naturale del Karwendel
Le immagine vi fanno sognare delle vostre prossime vacanze nella regione Hall-Wattens...

Vi preghiamo di aspettare