Skifahren mit Ausblick ins Tal ©hall-wattens.at

Castelli e fortezze

Le residenze signorili testimoniano la ricca storia (architettonica) del Tirolo e vi riportano ai tempi passati.

Innumerevoli castelli, palazzi e rovine adornano il paesaggio tirolese. Tutti hanno alle spalle una storia lunga e spesso bellicosa. I castelli e i palazzi sono mete di escursioni emozionanti che riportano indietro nel tempo.

Castello Hasegg Hall in Tirol

Herbstansicht Hall in Tirol (5) (c)hall-wattens

Il castello è menzionato già nel 1306; il suo scopo originario era quello di proteggere la vicina fabbrica di birra, il traffico marittimo, l'attraversamento del fiume sull'Inn e di monitorare l'antica strada romana. Hasegg conobbe la sua crescita più significativa nel 1567; l'arciduca Ferdinando II fece trasferire la zecca, che era stata trasferita da Merano (Alto Adige) a Hall da Siegmund il Ricco nel 1477, da Sparberegg a Castel Hasegg. L'Haller Taler godeva di fama mondiale! Nel 1809, le ultime monete furono coniate nel castello di Hasegg.

Castello Friedberg

Schloss Friedberg Volders in Tirol Region Hall-Wattens (2)

Questo castello fu menzionato per la prima volta in un documento del 1268 ed è una delle poche fortezze in quota del Tirolo che sono conservate molto bene e tuttora abitate. Fu eretta dai signori di allora, i conti Andechs in Baviera.

In seguito passò ai conti del Tirolo finché, nel 1844 diventò definitivamente proprietà della famiglia Trapp.
Oggi il castello di Friedberg è un'apprezzata location per matrimoni.

Il castello di Friedberg si trova sul sentiero storico "Historischer Rundwanderweg".


Casino estivo delle nobildonne

Damenstift Foto 1

(Residenza estiva – ovvero castello o palazzo - dalla famiglia Faistenberger; Magdalenasaal)

Costruito negli anni dal 1715 al 1717 come Palazzo estivo con giardino della Confraternita femminile di Hall fondata dalla regina e arciduchessa Maddalena nel 1569, l’edificio con gli affreschi di Kaspar Waldmann ottimamente conservati offre oggi ai visitatori un piacere artistico particolare nel cuore di un giardino realizzato di recente secondo i canoni barocchi. La residenza è visitabile solo in rare occasioni.

Rovine del castello di ThaurDetails

Rovina del castello di San Romedio a Thaur

Herbst Romedikirche Thaur (19) (c)hall-wattens


Le rovine del castello sono l’emblema di Thaur, a cui ricordano anche le tre torri dello stemma della città.
Nel Medioevo il castello era il complesso più ampio della Valle dell’Inn.
La rovina fa parte dei nostri luoghi suggestivi.

Schloss Melans - AbsamDetails

Castello Melans ad Absam

Melans (2)

Il Castello Melans è proprietà della famiglia Riccabona. Purtroppo non è possibile visitarelo. L'edificio, che risale al Medioevo, è classificato come edificio protetto. Il complesso è costituito dalla casa padronale con cappella a ovest, dall'ex edificio agricolo a nord, da un annesso a est e dall'ex aranciera a sud, che racchiudono un cortile approssimativamente quadrato. Il basso muro merlato che circonda parzialmente il complesso risale al XIX secolo.

Castello Krippach ad Absam

schloss_krippach

Il Castello Krippach è proprietà di famiglia Kripp nella Stainerstrasse 4. Purtroppo non è possibile visitarlo.

Intorno al 1711, il castello assunse l'attuale aspetto barocco. Durante i lavori di costruzione alla fine del XX secolo, sono stati scoperti anche tessuti edilizi risalenti al XIII secolo. Il castello è un edificio allungato a tre piani. Sul lato ovest si trova una torre con una cupola barocca a cipolla.

Castello Wohlgemutsheim a Baumkirchen

Schloss Wohlgemut

Nel 1474, il castello di Wohlgemutsheim fu costruito all'estremità settentrionale del villaggio da Paul Heuberger.
Nel 1587, la tenuta fu acquistata da Ferdinando II.
Nel 1622, come molte altre proprietà di questo periodo, passò alla Haller Damenstift.
Nel 1959, le Suore di Don Bosco divennero le nuove proprietarie e costruirono un asilo e una casa di ritiro nel terreno. Oggi la casa è anche una sede popolare per seminari e conferenze.

Il castello può essere visitato su richiesta.

Thierburg a Fritzens

Thierburg (5)

L’idilliaca fortezza di Thierburg è oggi proprietà privata. Il restauro eseguito negli ultimi anni le ha restituito il carattere architettonico originale. Solo l’edificio con la grande sala sul lato ovest, che era crollato durante il grave sisma del 1669, non è stato ricostruito. La fortezza di Thierburg non può essere visitata.

Schneeburg a Mils

La residenza di Schneeburg fu costruita nel 1553 e rinnovata con toni sfarzosi nel 1581.

Il castello è proprietà privata e non può essere visitato.

Schloss Aschach - VoldersDetails

Il castello di Aschach risulta essere menzionato per la prima volta in un documento nel 1334.

Nel 1413 fu incendiato in seguito ad un assedio e ricostruito nella veste attuale nel 1575.

Non può essere visitato.