English

English

Ricetta "Tiroler Kiachl"

Il Kiachl tirolese per tutti i gusti, non deve proprio mancare nelle baite o al mercatino di natale.

Ingredienti

500 g di farina
½ cubetto di lievito fresco o ½ bustina di lievito secco
2 uova
30 g di burro
¼ l di latte tiepido
1 pizzico di sale
rum a piacere
strutto o olio per la cottura

L'impasto è per circa 10-15 pezzi, a seconda delle dimensioni che si preferisce dare al Kiachl.

Preparazione

Mescolare la farina con il sale e il lievito, aggiungere latte tiepido, uova, burro fuso e rum a piacere, sbattere bene e lasciare riposare l’impasto per circa mezz'ora. Dividere l’impasto in pezzi di dimensioni uniformi con un cucchiaio di legno, formare delle palline su un tagliere o una superficie liscia (se necessario usare della farina), poi tirare ciascun Kiachl in modo tale che l'impasto sia sottile al centro e alto ai bordi.

Scaldare lo strutto o l'olio in una padella e posizionare il Kiachl rivolto verso il basso nell’olio bollente. Dopo qualche minuto di cottura girare i Kiachl e friggerli fino a completa doratura. Attenzione, il centro sottile dovrebbe rimanere bianco.

I Kiachl vengono tradizionalmente serviti nella versione salata con spinaci o crauti o nella variante dolce con mirtilli rossi, zucchero o una miscela di zucchero e cannella. Naturalmente è possibile mangiarli con altre composte di frutta.

Vi preghiamo di aspettare