EstateInverno
Menu

Musei

Torre della Zecca Burg Hasegg - Museo della Zecca - Hall

Quella che porta fino alla Torre della Zecca della fortezza Burg Hasegg è una salita mozzafiato ma ne vale la pena perché la torre, risanata nel giugno 2005, offre:

* un accesso diretto dal Museo della Zecca di Hall
* salita di 200 scalini fino in cima alla torre
* vista stupenda sulla valle dell'Inn e sul massiccio del Karwendel
* visite guidate con audioguide o con il personale
* tre tappe con stazioni interattive
* salita sulla torre in combinazione con visita del Museo della Zecca di Hall

Museo Minerario

Il museo minerario offre uno sguardo nella storia dell'estrazione del sale ed espone una riproduzione della miniera della Halltal chiusa nel 1967.

Gallerie, pozzi, utensili, minerali, uno scivolo e altro ancora trasmettono la sensazione di essere "sotto terra". Il museo minerario si trova nel centro della città vecchia di Hall. (Durata della visita guidata circa mezzora)

(ulteriori informazioni nella pagina Visite guidate)

Matschgerermuseum - Absam

Indirizzo: Stainerstraße 1, Absam
Aperto alla domenica: ore 10.00-12.00 e 14.00-17.00
Tel. +43 (0)5223/56489-74

Oltre 200 maschere di legno (le più antiche hanno circa 200 anni), costumi, fotografie, vecchie valigie, immagini e altro ancora in tema di carnevale.

Visite guidate speciali per gruppi.
In luglio e agosto il museo è chiuso.

Museo Civico - Absam

Indirizzo: Absam, Kirchenwirt
Addetto: Matthias Breit
Tel. +43 (0)5223/46429 oder +43 (0)664/1412265

Aperto: Venerdi dalle ore 18.00 - 21.00, sabato e domenica dalle ore 14.00 - 18.00
Entrata libera!

Una parte di questo museo è dedicata al famoso liutaio Jakob Stainer. Una particolarità è costituita da un violino realizzato personalmente dal "padre del violino tedesco".

Museo di Storia Locale e dell'Industria - Wattens

Una presentazione interessante di passato e presente.
Il Museo di Storia Locale e dell'Industria di Wattens offre una rassegna chiara e suggestiva della storia dei comuni di Wattens e Volders. Numerosi reperti della cupola di Himmelreich e della necropoli con urne di Volders ma anche una varietà affascinante di fotografie ed oggetti che testimoniano lo sviluppo delle due grandi aziende di Wattens, Swarovski e Wattenspapier, e l'evoluzione della cittadina.

Museo, Höraltstrasse 4, 6112 Wattens

Orari di apertura:
aperto da metà giugno a metà settembre, venerdí dalle 17.00 alle 18.00

Contatto:
Guido Mark, A-6112 Wattens, Kreuzbichlstrasse 27
Tel.: +43 (0)5224-54012
E-Mail: office@museum-wattens.at

Karl Wurzer, A-6111 Volders, Jagerbichl 10
Tel.: +43 (0)5224-53375
E-Mail: karl.wurzer@chello.at

Museo delle macchine da scrivere - Wattens

450 macchine da scrivere perfettamente funzionanti dalla collezione di Jörg Thien presentate in un allestimento moderno.

Con pezzi dal 1884 fino a nostri giorni l'esposizione consente di entrare nell'interessante storia dell'evoluzione della macchina da scrivere . Modelli di sezioni permettono di osservarne il funzionamento.

Il museo è a misura delle persone diversamente abili.
L'ingresso è gratuito.

Orari di apertura: martedì - sabato ore 14.00 - 17.00, giovedì 14.00 - 18.00, domenica e festivi chiuso. Su richiesta visite guidate al di fuori degli orari di apertura.

Contatto:
Andrä-Angerer-Gasse
A - 6112 Wattens
Tel.: +43 (0)5224 54687 oder +43 (0)512 272399
E-Mail: schreibmaschinenmuseum@inode.at

Ulteriori informazioni su ...